Incenso Tibetano HIMALAIA RILASSANTE florisens

5,90 €
Tasse incluse

Questo incenso rilassante proviene da una ricetta tradizionale contenente più di 30 piante che gli danno i suoi profumi legnosi, coriacei, cipriati
e anice.

Quantità
Ultimi articoli in magazzino

  • Il nostro sito usa la connessione protetta in modalità protetta SSL Il nostro sito usa la connessione protetta in modalità protetta SSL
  • Spese di spedizione gratuiti per ordini oltre 60€ Spese di spedizione gratuiti per ordini oltre 60€
  • Effettua i tuoi ordini via telefono chiamando 080 5219240 Effettua i tuoi ordini via telefono chiamando 080 5219240

Il suo uso è inteso per il rilassamento, principalmente.
I suoi aromi aiutano ad alleviare la tensione e rilassare la mente.

Incenso naturale. Astuccio da 16 bastoncini da 45 min.

Aromacologia: Rilassante

Gli incensi tibetani

Rispettando i testi antichi e le ricette tradizionali, questi incensi sono fabbricati in Nepal alla clinica del Docteur Dolkar, donna medico, discendente alla 15ma generazione di una famiglia di famosi medici Tibetani. Questi incensi sono un modo di finanziare la sua missione: visite a domicilio alle popolazioni ad un prezzo modico.

L’uso di questi incensi dipende dalla loro composizione: incensi per la meditazione e le offerte rituali o medicinali per calmare, rilassare, armonizzare, alleviare le tensioni ed i disordini energetici , per purificare l’aria. I loro aromi legnosi, ramati e al cipresso, creano un’atmosfera di calma e di armonia.

Le tensioni, lo stress e i traumi sono analizzati dalla medicina tibetana come uno squilibrio di diversi venti (Ch’i in cinese, R’Lung in tibetano, Vata nelle tradizioni ayurvediche). Gli incensi tibetani sono quindi fabbricati a partire da piante e polveri di legni, mescolate a dell’acqua per riequilibrare le energie. L’impasto ottenuto viene poi lavorato a mano a forma di bastoncino. I miscugli contengono spesso diverse decine di piante. Alcune sono conosciute per le proprietà che hanno sul piano spirituale, come il sandalo bianco e rosso, l’olibano e la mirra indiana. Altri sono tipicamente tibetani, come il rododendro, la ferola, l’inula odorosa o come il papavero blu dell’Himalaya o Asafoetida.

3560461040535

Potrebbe anche piacerti

Nella stessa categoria